CHIUDI


 


Il Cerchio d'Oro, di Savona, realizzò solo tre 45 giri verso la fine della propria carriera, cominciata nel 1974.
I loro inizi furono come quelli di tanti gruppi orientati verso il prog sinfonico attivi in quella zona, con una forte influenza delle Orme. In effetti le registrazioni che ci sono rimaste contengono anche alcuni brani suonati dalla prima formazione a tre con tastiere, basso e batteria.
Purtroppo il gruppo non riuscì ad avere nessun contratto discografico durante il periodo più progressivo, registrando solo tre singoli tra il 1977 ed il 1979, in stile piuttosto commerciale. Negli ultimi anni furono nella formazione anche i chitarristi Piuccio Pradal e Maurizio Bocchino.

Due uscite postume possono servire per conoscere il suono di questo gruppo negli anni '70.
Il CD del 1999 della Mellow contiene 12 brani registrati intorno al 1976, tra cui anche il primo singolo Quattro mura, ed altri tre degli anni successivi, di genere commerciale vicino alla disco-music.
Molto migliore è il recente LP "La quadratura del cerchio", uscito nel 2005, che contiene 9 registrazioni inedite, alcune delle quali sono cover di brani di Orme, New Trolls, The Trip, insieme ad alcuni originali, che pur provenendo da nastri registrati durante le prove, dimostrano buona qualità musicale e negli arrangiamenti.

Dopo lo scioglimento, i gemelli Terribile hanno suonato con il gruppo hard rock Black Out, con un singolo - "Crisi/Numero uno" (Golden FC 1066) nel 1981 - e poi dal 1982 nei Cavern, cover band dei Beatles, in cui suona anche il chitarrista Giordana, realizzando un 45 giri, nel 1988, "Dear John/Eleanor Rigby" (Autostop AUT 112). In due concerti a Torino, nel dicembre 1990, hanno suonato con i Cavern anche Francesco Di Giacomo e Rodolfo Maltese del Banco del Mutuo Soccorso.

Il Cerchio d'Oro si è riunito nel 2006 ed ha fatto uscire il primo vero LP nel 2008, un concept album dal titolo "Il viaggio di Colombo", un interessante ritorno alle sonorità degli anni '70 con una formazione composta da musicisti originali: Franco Piccolini (tastiere), Giuseppe Terribile (basso, chitarra acustica e voce), Gino Terribile (batteria, voce), Piuccio Pradal (chitarra 12 corde e voce), Roberto Giordana (chitarra).
Ai cinque musicisti si è aggiunto il chitarrista Bruno Govone per il successivo album uscito nel 2013 "Dedalo e Icaro". Come il precedente si tratta di un concept-album in stile 70's, in questo caso con la partecipazione di alcuni nomi importanti di quegli anni, ma il rinnovato gruppo dimostra una maturità e una personalità decisamente migliorate.



/ foto

NOME

IL CERCHIO D'ORO

COMPONENTI

Giuseppe Terribile - Basso, chitarra e voce
Gino Terribile - Batteria e voce
Franco Piccolini - Tastiere e voce
Daniele Ferro - Tastiere
Diego Bertone - Chitarra
Piuccio Pradal - Voce e chitarra 12 corde

PAESE D'ORIGINE

  ITALIA (SV)

GENERE

Prog

SITO WEB UFFICIALE

http://www.myspace.com/ilcerchiodoro
http://www.italianprog.com/it/a_cerchiodoro.htm