CHIUDI

ENRICO SPIGNO


A metà degli anni '70 partecipa come percussionista al progetto "Acustico Mediterraneo" di Bambi Fossati, storico chitarrista genovese. Con questa formazione suonerà all'ultima edizione del Festival di "ReNudo" al Parco Lambro; continuerà, poi, la collaborazione con B. Fossati anche nella riedizione del gruppo rock-elettrico "Garybaldi".
In seguito, si esibisce come session-man nei club genovesi fino a quando, sul finire degli anni '80, entra a far parte, questa volta in qualità di cantante-trasformista, del gruppo "Italian Estro" di Andrea Ceccon (poi "Voci Atroci"), con il quale partecipa anche a trasmissioni televisive quali "Doc" e "Unomattina".
Ritorna alla batteria con il gruppo acid-jazz "Quo Daevis", che ripropone brani del repertorio del grande Miles Davis.
Nel luglio del '91, infine, incontra Giorgio Gaber, con il quale collaborerà, calcando le scene di tutti i maggiori teatri italiani, ininterrottamente sino al 2000.



/ foto

-->
NOME

ENRICO SPIGNO

STRUMENTO

Batteria

PAESE D'ORIGINE

  ITALIA (GE)

GENERE

Rock
Beat

SITO WEB UFFICIALE