CHIUDI

CLICCA SULL'IMMAGINE PER LA SCHEDA DELL'ARTISTA

I GENS

Mitico gruppo degli anni '60, si forma a Messina nel 1967 ad opera di Filiberto Ricciardi, Pippo Landro, Ettore Cardullo, Gilberto Bruno e Pino Salpietro. Vincitore di numerosi premi, anche di carattere internazionale, conquistano il pubblico con indimenticabili canzoni come "BrucerÓ", "In fondo al viale" e "Laura dei giorni andati" (scritta per loro da Roberto Vecchioni). Nel 1969, il chitarrista Gilberto Bruno muore in un incidente automobilistico e viene sostituito dal genovese Mauro Culotta. Partecipano al Festival di Sanremo del 1970 (con il brano "La stagione di un fiore") e a quello del 1971 (con la canzone "Lo schiaffo"). Ŕ loro la canzone, del 1978, "Actarus" (sigla della serie televisiva "Atlas Ufo Robot") e la famosissima "Per chi" (vincitrice del Cantagiro 1972), a cui seguono successi quali "Cara amica mia", "Anche un fiore lo sa" (che raggiunge i vertici della Hit Parade). La formazione finisce per sciogliersi, ma, nel 1992, si ricompone, anche con l'ingresso di Enrico Bianchi alle tastiere. Nel 2010, Enrico Bianchi rifonda la band cambiando compeltamente la formazione.


CLICCA SULL'IMMAGINE PER LA SCHEDA DELL'ARTISTA

          
                  ENRICO BIANCHI                                 ALFREDO VANDRESI                                 JOHNNY POZZI

                                     
          
                                          ALEX GIALLOMBARDO                            ANDREA ANZALDI